Biden sta preparando un ordine per chiudere l’asilo se arrivano una media di 2.500 immigrati al giorno

WASHINGTON (AP) – La Casa Bianca sta dicendo ai legislatori che il presidente Joe Biden si sta preparando a firmare un ordine esecutivo. Richieste di asilo Al confine tra Stati Uniti e Messico, il numero medio di incontri giornalieri tra i porti di ingresso ha raggiunto i 2.500, e quel numero scenderà a 1.500 una volta riaperto il confine, secondo persone che hanno familiarità con le discussioni.

L’impatto della cifra di 2.500 significa che l’ordine esecutivo potrebbe entrare in vigore immediatamente, poiché le cifre giornaliere ora superano tale cifra.

Martedì si prevede che il presidente democratico sveli le misure alla Casa Bianca – la sua mossa unilaterale più aggressiva – per limitare il numero di persone alla frontiera. Sindaci di confine sono stati invitati.

Cinque persone che hanno seguito il dibattito di lunedì hanno confermato la cifra di 2.500, mentre due hanno confermato la cifra di 1.500. Le cifre sono medie giornaliere su un periodo di una settimana. Tutte le persone hanno insistito sull’anonimato per discutere un ordine esecutivo che non è stato ancora reso pubblico.

Mentre si prevede che altre operazioni di frontiera, come il commercio, continueranno, la soglia di 1.500 persone oltre la quale la frontiera verrà riaperta ai richiedenti asilo potrebbe essere difficile da raggiungere. Al culmine della pandemia di Covid-19, nel luglio 2020, la media giornaliera è scesa a 1.500 appuntamenti.

Gli alti funzionari della Casa Bianca, tra cui il capo dello staff Jeff Giants e il direttore degli affari legislativi Shwanza Goff, hanno informato i legislatori a Capitol Hill sui dettagli dell’ordine pianificato prima del rilascio formale di martedì. Ma ci sono molte domande su come funzionerà l’ordine esecutivo, in particolare di quanta cooperazione avranno bisogno gli Stati Uniti da parte dei funzionari messicani per far rispettare l’ordine esecutivo.

READ  40 La migliore emulatore nds pc del 2022 - Non acquistare una emulatore nds pc finché non leggi QUESTO!

Il presidente riflette da mesi su come procedere Legislazione bilaterale per limitare l’asilo alla frontiera È crollato dopo che i repubblicani si sono ritirati dall’accordo su sollecitazione dell’ex presidente e candidato repubblicano alle presidenziali Donald Trump. Sebbene il numero di attraversamenti illegali lungo il confine meridionale sia diminuito da mesi grazie agli sforzi aggressivi del Messico, Biden ha continuato a prendere in considerazione un’azione esecutiva.

I funzionari dell’amministrazione Biden hanno aspettato fino a dopo le elezioni presidenziali messicane di domenica per agire sul confine del presidente degli Stati Uniti. Messico Claudia Sheinbaum è stata selezionata, la prima presidente donna della nazione, e Biden hanno dichiarato lunedì in una dichiarazione che sono impegnati a “promuovere i valori e gli interessi dei nostri due paesi a beneficio del nostro popolo”. I due hanno parlato al telefono lunedì, anche se la portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha rifiutato di dire se avessero discusso dell’ordine pendente.

“Continuiamo a esaminare tutte le opzioni sul tavolo”, ha detto Jean-Pierre ai giornalisti sull’Air Force One lunedì sera, viaggiando con Biden.

L’ordine esecutivo consentirebbe ai legislatori, in particolare ai repubblicani del Congresso, di dichiarare che Biden ha spinto i limiti della propria autorità dopo aver eliminato alcune delle restrizioni più severe sui confini e sull’asilo. L’ordine di Biden mira a cercare di prevenire qualsiasi potenziale aumento degli attraversamenti delle frontiere, che potrebbe verificarsi entro la fine dell’anno, in prossimità delle elezioni di novembre.

Per l’ordine esecutivo di Biden, la Casa Bianca sta adottando alcuni principi direttamente dall’accordo bipartisan del Senato sui confini, inclusa l’idea di limitare le richieste di asilo una volta che gli incontri raggiungono un certo numero. L’amministrazione vuole incoraggiare gli immigrati a chiedere asilo nei porti di ingresso utilizzando l’app CBP One della US Customs and Border Protection, che programma circa 1.450 incontri al giorno.

READ  40 La migliore cleaner per pc del 2022 - Non acquistare una cleaner per pc finché non leggi QUESTO!

Gli avvocati dell’amministrazione intendono privare i poteri esecutivi delineati nella sezione 212(f) dell’Immigration and Nationality Act, che conferisce al presidente ampia autorità per bloccare l’ingresso di alcuni immigrati negli Stati Uniti se ritenuti “dannosi” per l’interesse nazionale. È la stessa giustificazione legale che Trump ha utilizzato come presidente per intraprendere alcune delle misure più difficili in materia di immigrazione.

I gruppi di difesa si stanno già preparando a contestare l’ordine di immigrazione di Biden in tribunale.

“Dobbiamo rivedere (l’ordine esecutivo) prima di prendere decisioni finali sul contenzioso”, ha affermato Lee Gelernt, un avvocato dell’American Civil Liberties Union che ha portato diverse sfide di alto profilo alle politiche di confine di Trump. “Ma la politica di chiusura effettiva dell’asilo solleverebbe evidenti questioni legali, proprio come l’amministrazione Trump ha cercato di porre fine all’asilo”.

La Casa Bianca dovrà sicuramente affrontare la forte opposizione di molti legislatori democratici. Il senatore della California Alex Padilla, un critico schietto del precedente disegno di legge sul confine del Senato, ha affermato che l’ordine esecutivo in sospeso “non è la soluzione di cui abbiamo bisogno, ed è molto incompleto come strategia”.

Informato dalla Casa Bianca sulla proposta, Padilla è favorevole a un approccio che collabori con i paesi dell’America Latina per affrontare la povertà e i disordini che spingono la migrazione verso gli Stati Uniti. Nelle ultime settimane, Padilla ha esercitato pressioni sulla Casa Bianca affinché intervenissero a favore degli immigrati, e il messaggio che ha sentito è stato: “Ci stiamo lavorando”.

Biden emetterà il suo ordine esecutivo circondato da diversi sindaci di confine invitati all’annuncio della Casa Bianca. I sindaci del Texas John Cowan di Brownsville e Ramiro Garza di Edinburg hanno entrambi confermato i loro inviti, e anche l’ufficio del sindaco di San Diego Todd Gloria ha detto che la Casa Bianca aveva invitato il sindaco, ma non ha potuto partecipare a causa di problemi di programmazione.

READ  40 La migliore osso di seppia del 2022 - Non acquistare una osso di seppia finché non leggi QUESTO!

Rep. Democratico del Texas Henry Cuellar, che ha affermato di essere stato informato del piano, avrebbe desiderato che la Casa Bianca avesse intrapreso un’azione esecutiva molto tempo fa e che la cooperazione del Messico continuasse ad essere importante mentre l’amministrazione attua l’ordine.

“Se pensi alla logistica, dove altro possono andare?” Ha detto Gullar. “Se non li lasciano entrare, dove andranno? Li rimandano indietro (in Messico) o cercano di deportarli come meglio possono? Investiamo molti soldi nell’ICE (USA) Immigration and Customs Enforcement) in modo che possano essere deportati, ma la cosa più semplice è, ovviamente, rimandarli in Messico è tutto ciò che serve per ottenere l’aiuto del Messico per fare questo lavoro.

Jennifer Babai, avvocato del Las Americas Immigration Advocacy Center di El Paso, in Texas, ha detto che sarebbe preoccupata se Biden emettesse ordini formali di espulsione senza la possibilità di chiedere asilo. I pubblici ministeri temono che possa essere processato ai sensi della regola 212 (f).

L’autorità di deportazione dell’era della pandemia, nota come Titolo 42, aveva un “lato positivo” per gli immigrati perché potevano riprovare senza timore di conseguenze legali, ha detto Babai. Ma un ordine di espulsione formale li esporrebbe a procedimenti penali se tentassero di nuovo e imporrebbe restrizioni al loro futuro ingresso legale nel paese.

“È più grave del (Titolo 42) e mette le persone in pericolo”, ha detto Babai.

Gli scrittori dell’Associated Press Elliot Spagat di San Diego e Fatima Hussain dell’Air Force One hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto