Classifiche iniziali di basket universitario per il 2024-25

Lui gioca

La stagione di basket universitario maschile si è appena conclusa con il Connecticut che ha tagliato ancora una volta le reti. Ma c’è poco tempo per crogiolarsi nel successo della vittoria di un campionato nazionale perché è già tempo di guardare avanti, come si svolgerà la stagione 2024-25 e chi saranno i contendenti per raggiungere la Final Four a San Antonio.

Certo, la prossima stagione è difficile da prevedere nell’era del portale trasferimenti e il ciclo degli allenatori sta ancora girando con grandi lavori che si aprono. Inoltre, non è chiaro quali giocatori sceglieranno di tornare per una quinta stagione utilizzando la loro rinuncia al COVID-19 o chi entrerà nel draft NBA.

Ai fini di questo esercizio, abbiamo ipotizzato che la maggior parte dei giocatori ritornerà a meno che non vengano proiettati come potenziali migliori scelte al draft. Ma ci sono molte parti in movimento e nessuna di queste classificazioni è scolpita nella pietra. Qui non va niente.

1. Il Duca (27-9)

Una classe di reclutamento di sei membri guidata da Cooper Flagg, Khaman Malloach, Isaiah Evans e Kwon Knoebel renderà Duke una delle squadre più profonde e pericolose del paese. Sarà anche uno dei più giovani. L'allenatore John Scheer dovrà premere tutti i pulsanti giusti e trovare la migliore rotazione per una squadra che sulla carta sembra molto capace di vincere un titolo nazionale. I Blue Devils perderanno diversi giocatori chiave nella NBA, ma potrebbero restituire la guardia Tyrese Proctor e l'attaccante Mark Mitchell.

2. Alabama (25-12)

Riportare indietro la guardia di riserva Mark Sears renderebbe l'Alabama uno dei favoriti della SEC e un contendente per tornare alle Final Four. Un altro giocatore che deve prendere una decisione è l'attaccante Grant Nelson, che si è messo in luce durante il torneo. Nate Oats ha tre reclute di punta che si uniscono al mix e ha già aggiunto un potenziale trasferimento di impatto nell'ex guardia di Pepperdine Houston Mallett, che è un giocatore previsto.

3. Stato dell'Iowa (29-8)

La freccia indica il programma in arrivo sotto la guida dell'allenatore TJ Otzelberger. Lo stato dell'Iowa avrà una grande zona di difesa guidata da Keshawn Gilbert, Tammin Lipsey e Curtis Jones. Ma gli Hurricanes hanno alcuni buchi da riempire in zona d'attacco. L'ISU farà affidamento sulla matricola JT Rock e Charlotte Dishon Jackson mentre cercherà più produzione dai ritornati Milan Momcilovic e Demarion Watson.

4.Kansas (23-11)

Le cose miglioreranno dopo un'insolita stagione negativa per il programma di Bill Self, anche se le possibilità dei Jayhawks di risalire in cima ai Big 12 dipendono in gran parte dal fatto che il centro Hunter Dickinson scelga di tornare per il suo ultimo anno di eleggibilità e Johnny Furphy rimanga in giro per il suo secondo anno. In tal caso, KU avrà un elenco più esperto rafforzato dalle aggiunte dei trasferimenti Riley Cowgill (Florida) e Zeke Mayo (Stato del South Dakota).

READ  Kyrie Irving: la NBA ha multato i Brooklyn Nets di $ 50.000 per aver consentito al giocatore di entrare negli spogliatoi della squadra

5. Connecticut (37-3)

Gli Huskies sono pronti a ricostruire. Ci sono perdite significative nella zona di difesa (Cam Spencer, Tristen Newton, Hassan Diarra) insieme alla potenziale partenza della matricola Stephon Cassel e del centro Donovan Clingan nel draft NBA. Cerca che UConn sia attivo nel portale e costruisca attorno ai rimpatriati attesi Alex Karaban e Samson Johnson. Considerate le ultime due stagioni, fidarsi di Dan Hurley per risolvere questo problema è una saggia aspettativa.

6. Carolina del Nord (29-8)

Innanzitutto, l'UNC è in attesa delle decisioni di RJ Davis e Harrison Ingram: Davis probabilmente ha ottenuto abbastanza risultati per andare in NBA, anche se Ingram potrebbe sfruttare un altro anno come punto focale per i Tar Heels per affinare le sue capacità. Hubert Davis riporterà sicuramente la guardia Elliott Cado mentre lavora per preparare riserve come la guardia Seth Trimble per un ruolo più importante. L'UNC ha in arrivo alcune reclute importanti nel campus, ma saranno sicuramente attive nel portale.

7. Creighton (25-10)

Baylor Sherman è morto dopo due anni meravigliosi con il programma. Creighton potrebbe restituire due senior del quinto anno, Ryan Kalkbrenner e Steven Ashworth, con Ashworth quasi certamente probabile che ritorni e Kalkbrenner che sta ancora valutando le sue opzioni. Se Kalkbrenner ritorna, i Blue Jays possono costruire attorno a uno dei migliori lunghi del paese. Greg McDermott ha in arrivo anche un corso di reclutamento tra i primi 20. Se il portiere Trey Alexander riuscirà a convincere a tornare, Creighton sarà un contendente al titolo.

8. Tennessee (27-9)

Il Tennessee sta perdendo tre pezzi chiave: Dalton Knecht, Josiah-Jordan James e Santiago Vescovi. Rick Barnes dovrà tornare al portale trasferimenti per trovare qualche gol sulla fascia per sostituire Kencht. (Buona fortuna.) Ma i Volunteers saranno una squadra di veterani che sarà probabilmente guidata da quattro senior: Zakkai Ziegler, Jonas Edu, Jahmai Machak e Jordan Gainey. Questo è un solido punto di partenza per una squadra abbastanza brava da vincere un altro titolo della stagione regolare SEC.

9. Purdue (34-5)

Sarebbe difficile immaginare i Boilermakers senza Zach Eddy al centro. Tuttavia, coloro che torneranno la prossima stagione avranno familiarità. Fletcher Loyer e Braden Smith torneranno per il terzo anno da titolari. Mason Gillis, il miglior giocatore da 3 punti della squadra, potrebbe restare e unirsi ai rimpatriati Trey Kaufman-Renn, Myles Colvin e Camden Heide che sono pronti per ruoli più importanti. Canon Catchings guida un'ampia categoria di reclutamento sia in termini di qualità che di quantità.

10. Brigham Young (23-11)

I Cougars si sono sistemati comodamente nei Big 12 nella loro prima stagione e sembrano ben attrezzati per gestire la crescente concorrenza con l'arrivo di quattro squadre dal Pac-12. Quanto saranno bravi dipenderà dalla posizione del capocannoniere Jackson Robinson (14,2 punti a persona). Il suo ritorno con Fousseyni Traore e Trevin Knell insieme a giocatori chiave renderanno la squadra di Mark Pope una delle migliori squadre nelle conferenze più dure del paese.

11. Baylor (24-11)

Si prevede che Jacoby Walter e Yves Messi entreranno nel Draft NBA, ma invertire uno o entrambi renderebbe questa classifica troppo bassa. Tuttavia, i Bears saranno ancora una volta talentuosi e tra i migliori dei Big 12. Langston Love e Jayden Nunn costituiranno un'eccellente zona di difesa. Jalen Bridges potrebbe essere un pezzo chiave in zona d'attacco se resta. Le matricole VJ Edgecombe e Rob Wright avranno un grande impatto.

READ  Manchester City-Arsenal Live: risultati e aggiornamenti sui gol della partita di Premier League a partire da Bukayo Saka e Kevin De Bruyne

12.Houston (32-5)

Il modo in cui i Cougars progrediranno senza Jamaal Shedd è preoccupante. Avere LJ Cryer rimasto per un'altra stagione renderà la transizione più agevole, così come un forte gruppo di guardie con Emanuel Sharp. J'Wan Roberts è un altro giocatore che potrebbe tornare a puntellare la zona d'attacco con Ja'Vier Francis.

13. Clemson (24-12)

Ripetere il viaggio dei Tigers agli Elite Eight sarà una sfida, ma un certo numero di giocatori chiave potrebbero tornare se scegliessero di utilizzare il loro anno in più. Questo gruppo include il postino P.J. Hall, la guardia Chase Hunter e l'attaccante di riserva Jack Clark. Joseph Girard III se n'è andato, ma tornerà anche Ian Sheffelin, votato Giocatore dell'anno ACC nel 2023-24.

14.Gonzaga (27-8)

La carriera di Antwon Watson nella scuola della sua città natale è finita, ma i Bulldog non dovrebbero scivolare troppo lontano. Dovrebbe tornare l'attaccante Graham Icke, insieme al tandem di difesa formato da Ryan Nembhard e Nolan Hickman. L'imminente mossa di Pepperdine per Michael Ajayi potrebbe fornire un'altra opzione da gol dall'ala. Con otto apparizioni consecutive negli Sweet 16, non è difficile supporre che Mark Few sarà presente l'anno prossimo.

15.Kentucky (23-10)

Chi verrà assunto per sostituire John Calipari? Il nuovo assunto sarà in grado di sostenere un’altra grande classe di assunzioni? I rimpatriati attesi come DJ Wagner seguiranno Calipari in Arkansas o resteranno in giro? E con ben quattro giocatori in palio nel Draft NBA, questa lista potrebbe essere completamente diversa la prossima stagione? I Wildcats avranno talento ma ci sono molti punti interrogativi.

16. Chiesa di Santa Maria (26-8)

I Gaeli mantengono la maggior parte del gruppo principale che ha conquistato i titoli della stagione regolare e dei tornei WCC con il centro Mitchell Sachsen che decide di tornare. Dovrebbe tornare anche Aidan Mahaney insieme ad Augustus Marchioulinis e Joshua Jefferson, dando al St Mary's un'ottima possibilità di ballare per il quarto anno consecutivo e possibilmente di vincere nuovamente il campionato.

17.UCLA (16-17)

I Bruins hanno subito una battuta d'arresto con un record di sconfitte in un anno di ricostruzione dopo il successo in campionato. Sono pronti a tornare la prossima stagione. Mick Cronin ha già fatto atterrare la guardia Skye Clark (Louisville) e Kobe Johnson (Southern Cal) nel portale per andare con un nucleo di quattro marcatori a doppia cifra guidati da Dylan Andrews e Adam Bona. L'UCLA dovrà adattarsi al programma dei Big Ten, ma sembra essere ben attrezzata per affrontare la sfida.

18. Marquette (27-10)

I Golden Eagles potrebbero restituire tutti i principali contributori a causa dell'anno di ammissibilità del coronavirus, ma il playmaker dell'All-America Tyler Kulek e l'attaccante Owusu Igodaro probabilmente porteranno il livello successivo. Shaka Smart avrà un buon nucleo se Cam Jones e David Joplin ritorneranno, ma aggiungere dimensioni in attacco sarà una priorità.

19. Illinois (29-9)

Questa classifica si basa sull'aspettativa che Brad Underwood stabilizzi nuovamente il portale dei trasferimenti e introduca pezzi chiave perché perdere Terrence Shannon e forse Markus Domasek e Coleman Hawkins è una grave battuta d'arresto. Ty Rodgers e Luke Goode hanno dato un contributo chiave in questa stagione e le matricole Dra Gibbs Lawhorn e Amani Hansberry dovrebbero fare un grande passo avanti. Underwood ha già aggiunto Jake Davis da Mercer e ne sta cercando altri. La spinta più grande potrebbe arrivare dal pezzo grosso Maurice Johnson, uno dei migliori reclutatori del paese.

READ  Mason Rudolph, i Giants accettano un contratto di un anno

20.Arizona (27-9)

Dopo un'altra delusione nel torneo, i Wildcats dovrebbero vivere un'altra stagione regolare forte. Quanto sarà bello dipende da cosa deciderà Caleb Love riguardo al suo futuro con Omar Ballou nel portale. Jaden Bradley e Kellan Boswell dovrebbero costituire una solida zona di difesa e ci sono talenti in arrivo con le migliori reclute Carter Bryant e Jamari Phillips. Ci sarà un aggiustamento nei Big 12 che potrebbe richiedere del tempo.

21. Wisconsin (22-14)

L'attaccante Tyler Wahl se n'è andato e il giocatore AJ Storr sta entrando nel portale, quindi l'allenatore Greg Gard ha dei buchi da riempire. Ma Chucky Hepburn dovrebbe tornare titolare con John Blackwell e Max Klesmet che si uniranno a lui nella zona di difesa. C'è una dimensione di ritorno in zona d'attacco – in particolare il rimbalzista Steven Kroll – per far sì che questa squadra finisca nella metà superiore della Big Ten.

22. Stato dell'Indiana (32-7)

I Sycamores potrebbero restituire l'intera formazione titolare che è arrivata alla partita per il titolo NIT, ma tutti quei giocatori hanno delle decisioni da prendere ora che l'allenatore Josh Schertz è partito per St. Louis. Ma se Robbie Avila, Ryan Conwell e il resto dei titolari restano, Missouri Valley potrebbe essere lì anche per Drake sotto una nuova gestione.

23. Ramato (27-8)

I Tigers avranno bisogno di una riorganizzazione con Johnny Brohm che potrebbe entrare nel draft NBA. Ciò lascerebbe la guardia Chad Baker-Mazzara (10,0 a persona) come unico marcatore rimasto. Anche Aden Holloway e Trey Donaldson sono pilastri nella zona di difesa, e la recluta migliore Tahad Pettiford porta più talento nel gruppo. La preoccupazione è come Bruce Pearl gestisce il cortile. Il gateway potrebbe essere l'opzione migliore.

24. Stato di Boise (22-11)

Boise è il favorito per superare il Mountain West e possibilmente vincere una partita di campionato sotto la guida dell'allenatore di lunga data Leon Rice. Chibuzo Agbo e Tyson Degenhart potrebbero testare il draft e il gate, ma dovrebbero tornare. C'è anche un pezzo chiave al centro nel lungo Omar Stanley. Boise State sta cercando di ottenere ulteriori miglioramenti dalla giovane guardia Rudy Anderson III, che ha concluso alla grande la sua seconda stagione.

25. Rutgers (15-17)

Una stagione di transizione sotto la guida dell'allenatore Steve Pikiell si tradurrà in un bel salto nella classifica dei Big Ten. Per iniziare, Rutgers porterà due vere matricole di grande impatto come Dylan Harper e Ace Bailey, che si uniranno a una zona di difesa che ha già aggiunto il capocannoniere veterano nel trasferimento del Michigan orientale Tyson Acuff. Harper e Bailey sono le stelle di una classe di reclutamento che si colloca tra le prime cinque a livello nazionale e darà a Rutgers un enorme afflusso di talento e atletismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto