Come Irving ha portato i Mavericks alla vittoria in Gara 3 sui Timberwolves nelle finali della Western Conference: 3 punti salienti

Di Tim Cato, John Krawczynski, Zach Harper e Hunter Patterson

Luka Doncic e Kyrie Irving hanno portato Dallas alla vittoria per 116-107 in Gara 3 sui Minnesota Timberwolves domenica, dando a Dallas un vantaggio per 3-0 nelle finali della Western Conference.

Dancic ha concluso con 33 punti, sette rimbalzi, cinque assist e cinque palle recuperate su 5 su 11 da 3 punti. Irving ha segnato 33 punti e quattro assist al tiro 3 su 6.

Anthony Edwards ha disputato la sua migliore partita della serie, mettendo a segno 26 punti, nove rimbalzi e nove assist. Le difficoltà di Karl-Anthony Towns sono continuate, raccogliendo 14 punti e 11 rimbalzi su 5 su 18. I Down non hanno segnato più di 16 punti nella serie.

I Mavericks sono ora a una vittoria dalle finali NBA. Gara 4 è martedì a Dallas.

Il duo superstar di Dallas domina

Dallas aveva il controllo completo, raggiungendo la terza vittoria in tre tentativi contro il Minnesota, quando Derek Lively II lasciò il gioco dopo un momento terrificante in cui Towns gli diede inavvertitamente una ginocchiata in testa. Lively è stata messa da parte per una distorsione al collo e le preoccupazioni principali, ovviamente, sono concentrate interamente sulla sua salute.

Ma i Mavericks, ovviamente, dovevano giocare in assenza di Lively. La squadra era in vantaggio di 10 punti quando se n’è andato, valori che sono diminuiti nel corso del secondo tempo senza la presenza tranquilla e la superiorità difensiva del debuttante ventenne.

Ancora una volta, Dallas avrebbe trovato un altro modo per vincere, nato da una situazione che la squadra credeva non sarebbe mai accaduta.

Con la soffocante difesa della squadra che perde terreno senza un’ancora stabile al centro, Doncic e Irving, la coppia co-superstar della squadra, hanno bisogno di loro per vincere Gara 3.

READ  40 La migliore generatore eolico del 2022 - Non acquistare una generatore eolico finché non leggi QUESTO!

Loro fecero.

Doncic e Irving hanno effettuato tiri che sembravano troppo duri e sono comunque finiti in rete. Doncic vince un salto a due contro Edwards. Irving ha salvato un possesso fallito con un saltatore dalla linea di fondo.

Quando l’allenatore Jason Kidd ha provato una formazione più corta senza centro nel quarto quarto, Doncic ha trovato Daniel Gafford al posto di Lively. Ma anche Gafford ha avuto il suo riscatto.

La salute a lungo termine di Lively è la preoccupazione principale per tutte le parti coinvolte in questa situazione. Probabilmente salterà diverse partite o il tempo necessario per assicurarsi di essere pronto a tornare. E per i compagni il 3-0 nella serie diventa facilissimo.

Perché i suoi compagni di squadra, che ha allenato per tutta la stagione, gli hanno dato le spalle. – Tim Cato, Mavericks batte lo scrittore

Lupi sull’orlo dell’estinzione

Il n. dei Timberwolves 1 Impossibile arrestare la protezione. Le città non possono avere alcuna possibilità. Ora il Minnesota è sul punto di essere eliminato dalle finali della Western Conference.

Per tutta la stagione, i Wolves hanno appeso il cappello a una difesa soffocante, rafforzata dalla stagione All-Star dei Downs. Entrambi erano vistosamente assenti contro Dallas.

Doncic e Irving hanno entrambi segnato 66 punti in Gara 3. Hanno continuato a ottenere ciò che volevano contro la difesa numero 1 in classifica per tutta la stagione. Il Minnesota ha fatto sedere Rudy Gobert per la maggior parte del quarto quarto e non si è offeso per eguagliare la tiratura dei Mavs.

I lupi non avevano una risposta per due tiratori dinamici e potenti.

Ma Downs ha tirato con il 27,8% dal campo, incluso 0 su 8 da 3 punti, continuando una disastrosa corsa alle finali di conference. È 3 su 22 su 3 nella serie.

READ  Kate Middleton e il principe William celebrano la Pasqua con re Carlo tra i recenti annunci sulla salute

Edwards è andato solo 11 su 24, ma ha segnato 26 punti e la sua schiacciata imponente nel terzo quarto ha aiutato a riportare i Wolves in partita. Ma nessuno poteva unirsi a lui e alleviare un po’ la pressione. Mike Conley era subito dietro con 16 punti al tiro 4 su 7.

Ora la stagione rinascimentale del Minnesota è in supporto vitale. Nessuna delle due squadre si è ripresa da uno svantaggio di 3-0. – John Krawczynski, i Timberwolves hanno battuto lo scrittore

Valutazione netta dei lupi nei giochi di frizione

Una delle cose che ha turbato i Wolves per tutta la stagione è che hanno un buon record (21-15) nelle partite di frizione, ma il loro punteggio netto (differenza di punti per 100 possedimenti) è il quarto peggiore. Potrebbe succedere, ma non ti aiuterà a capire se riescono a sopravvivere ai momenti difficili.

Dallas, d’altra parte, ha uno dei migliori record di frizione del campionato (23-9) e il terzo miglior punteggio netto di frizione nella NBA.

Abbiamo visto lo stesso risultato per entrambe le squadre nelle finali della Western Conference. Tre partite serrate. I Mavericks hanno vinto tutti e tre. Il Minnesota tende a prendersi un momento per cambiare la partita per loro, e Dallas continua a farlo.

In Gara 1, Doncic è stato attivo nel quarto e la difesa ha fatto vedere. In Gara 2, Irving ha tenuto il quarto down, la difesa ha forzato palle perse/stop chiave e Danczyk ha fornito il pugno. In particolare, Nas Reed si è perso uno straordinario sguardo in 3 punti sul cicalino che ha cambiato il modo in cui lo vediamo.

READ  40 La migliore migliore padella per friggere del 2022 - Non acquistare una migliore padella per friggere finché non leggi QUESTO!

In Gara 3, i Mavericks hanno continuato a esibirsi nei momenti difficili e i Lupi non sono mai stati in grado di rispondere in modo coerente. Irving e Doncich li hanno respinti e i guasti difensivi hanno portato a grandi punteggi nell’area.

C’è un Closer in Minnesota che, a 22 anni, sta ancora cercando di capire dove vivere quei momenti. I Mavs hanno due dei migliori attaccanti al mondo e due dei giocatori offensivi più talentuosi che abbiamo mai visto.

Dallas è brava in questo e il Minnesota deve imparare. Purtroppo la scuola finirà presto per l’estate. — Zach Harper, scrittore dello staff NBA

Lettura obbligatoria

(Foto: Jesse D. Garabrand / NBAE tramite Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto