Il processore a 12 core è il 20% più veloce in multi-threading e le prestazioni della GPU Radeon 890M sono più veloci del 40% rispetto all’8945HS

Sono trapelati i primi benchmark per la CPU Ryzen AI 9 HX 370 “Strix Point” di AMD, che mostrano alcuni grandi miglioramenti nelle prestazioni sia della CPU che della GPU con i core Zen 5 e RDNA 3.5.

I leak dell’APU AMD Ryzen 9 AI HX 170 mostrano che è fino al 20% più veloce della CPU Zen 5 e fino al 40% più veloce della GPU RDNA 3.5 rispetto al precedente fiore all’occhiello Ryzen 9 8945HS

Beh, non c’è voluto molto, dato che i primi benchmark AMD non ufficiali per le prossime APU Ryzen AI 300 hanno iniziato a trapelare e sono piuttosto impressionanti nel loro primo rendering. Il chip in questione è il Ryzen AI 9 HX 370, che è un nome molto grande e confuso per alcuni, ma dovremo abituarci poiché sia ​​Intel che AMD seguiranno la strada del marchio AI in futuro e potremmo si spera di vedere schemi di denominazione migliori in futuro. Partiamo quindi dalle specifiche.

L’APU AMD Ryzen AI 9 HX 370 fa parte della famiglia Ryzen AI 300 “Strix Point” e presenta un chip a 12 core e 24 thread con quattro configurazioni Zen 5 e otto Zen 5C. Questo chip funziona fino a 5,1 GHz, offre 36 MB di cache (24 MB L3 + 12 MB L2) e un’iGPU Radeon 890M con 16 unità di calcolo o 1024 core. Quindi, rispetto al precedente fiore all’occhiello, il Ryzen 9 8945HS, ottieni il 50% in più di core/thread, il 33,3% in più di unità di calcolo e prestazioni NPU 3,12 volte superiori, il che rappresenta un guadagno generazionale impressionante.

Per quanto riguarda la fuga di notizie di Geekbench, sembra che stiamo esaminando un primo campione considerando che sebbene corrisponda al clock di base di 2,0 GHz, il file di registro mostra un boost clock di circa 4,2 GHz che è inferiore alla frequenza di clock massima di 5,1 GHz.

READ  La panoramica dell'intelligenza artificiale di Google fraintende il motivo per cui le persone utilizzano Google
Fonte immagine: Geekbench

APU AMD Ryzen AI “HX”:

Nome della CPU edificio Core/thread Velocità di clock (max) cache (totale) Capacità di intelligenza artificiale iGPU TDP
Ryzen9AHX370 Zain 5 / Zain 5C 24/12 2,0/5,1GHz 36 MB/24 MB L3 77 punti AI (45 punti NPU) Radeon 890M (16 CU a 2,9 GHz) 28 W (TDP 15-54 W)
Ryzen7AI365 Zain 5 / Zain 5C 10/20 2,0/5,0GHz 30 MB/20 MB L3 TOP AI da definire (45 TOP NPU) Radeon 880M (12 CU a 2,9 GHz) 28 W (TDP 15-54 W)
Ryzen 7AHX350? Zain 5 / Zain 5C 8/16 Da definire in seguito 24MB/16MBL3 TOP AI da definire (45 TOP NPU) 12 RDNA 3+ CU? 28 W (TDP 15-54 W)
Ryzen 5A HX330? Zain 5 / Zain 5C 6/12 Da definire in seguito 20 MB/12 MB L3 TOP AI da definire (45 TOP NPU) 8 RDNA 3+ CU? 28 W (TDP 15-54 W)

L’APU è stata menzionata come Ryzen AI 9 HX 170 con iGPU Radeon 880M ma vale la pena notare che AMD ha fatto un grande cambiamento dell’ultimo minuto ed è passata ad un numero più alto. Abbiamo visto diversi laptop Strix Point nello showroom Computex che non sono ancora stati aggiornati con il nuovo marchio Ryzen AI 300 e utilizzano la vecchia numerazione della serie Ryzen AI 100.

Perdita del benchmark APU Ryzen 9 AI HX 370 (Geekbench 6.3.0): Punteggio:

Perdita del benchmark APU Ryzen 9 AI HX 370 (Geekbench 5.4.5):

0

4000

8000

12000

16000

20000

24000

Parlando di numeri, l’APU AMD Ryzen 9 AI HX 370 è stata testata nei test Geekbench 5, Geekbench 6 e OpenCL. In Geekbench 5.4.5, il chip è stato registrato 1847 punti nei test single-core e 14316 punti nei test multi-core. Nel benchmark Geekbench 6.3.0, il chip ha segnato 2544 punti nei test single-core e 14158 punti nei test multi-core. Infine, nel test OpenCL, l’iGPU RDNA 3.5 (Radeon 890M) ha ottenuto 41.995 punti.

READ  Il gioco RTS più bello degli anni '90 è ora disponibile per meno di un dollaro

Le prestazioni della CPU dei core Zen 5 nell’APU Strix Point sembrano ottime nonostante si tratti di un primo esempio. Possiamo aspettarci che le prestazioni finali siano molto più elevate quando il silicio viene venduto fino a 5,1 GHz.

0

9000

18000

27000

36000

45000

54000

Rispetto all’APU AMD Ryzen 9 8945HS che è il fiore all’occhiello della gamma Hawk Point, l’APU AMD Ryzen AI 9 HX 370 “Strix Point” ha registrato un vantaggio del 7% nel single-core, del 20% nel multi-core e con un’enorme densità di processore . Un guadagno del 40% nel test grafico lo pone alla pari con la GPU RTX 2050 discreta.

Fonte immagine: Geekbench

La cosa più importante da tenere a mente è che con la nuova serie Ryzen AI 300, AMD sta eliminando il pool TDP, quindi non ci saranno SKU HX, HS, H o U. Invece, i produttori dovranno decidere da soli quale target TDP vogliono utilizzare perché questi chip possono variare da 15 W a 54 W, quindi sarà difficile sapere a quale TDP effettivo sta funzionando questo standard. Il TDP predefinito è 28 W mentre l’AMD Ryzen 9 8945HS ha un TDP predefinito di 45 W. Quindi, se testato a default, questo è un grande guadagno ma se testato a un livello TDP inferiore, diciamo 15-20 W, questo risultato è ancora più impressionante.

Le CPU Ryzen AI 300 di AMD saranno disponibili a partire da luglio 2024 attraverso diversi partner OEM e possiamo aspettarci una migliore disponibilità a partire dalle festività natalizie del 2024 o dal quarto trimestre.

Fonti di notizie: La panchina n. 1 perde, #2, #3

Condividi questa storia

Facebook

Twitter

READ  Game Pass aggiungerà questi sette giochi molto presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto