Giugno 29, 2022

Napoli Calcio Mania

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più sul Napoli Calcio Mania

Informazioni recenti sulla crisi Ucraina-Russia: annunci in diretta

Il Nuove sanzioni Usa Ispirato dalle recenti azioni dei russi in Ucraina, include obiettivi che non sono stati toccati in passato: i familiari di coloro che si trovano nella cerchia ristretta del presidente russo Vladimir Putin.

Nominando i figli di due potenti soldati vicini al presidente russo, l’amministrazione Biden ha inviato un chiaro segnale che la sua lista di obiettivi per sanzioni personali va oltre i funzionari pubblici e i finanzieri. Dando la loro ricchezza ai membri della famiglia.

Denis Portnikov e Vladimir Kryenko, I due, che martedì sono stati nominati dal Dipartimento del Tesoro per sanzioni personali, ricoprono le proprie posizioni chiave negli affari russi. Ma i due ora hanno i beni di proprietà degli Stati Uniti congelati e ai loro padri sarà impedito di trattare con qualsiasi individuo americano solo perché servono rispettivamente come capo dell’intelligence interna di Putin e uno degli stretti consiglieri di Putin.

“Condividono le conquiste corrotte delle politiche del Cremlino e devono condividere il dolore”, ha detto Biden martedì.

La concessione del permesso ai figli di due dei funzionari più stretti di Putin non avrà l’impatto di altre misure annunciate martedì, in particolare riducendo la capacità del Paese di accedere alle finanze occidentali imponendo sanzioni alle due principali banche russe.

Ma devono sconvolgere le componenti più personali dell’economia russa, spinte dal fatto che la cerchia ristretta di Putin ei membri della famiglia a loro associati stanno concentrando straordinarie ricchezze e potere all’interno del Paese.

“Questo non ha precedenti perché le élite vicine a Putin stanno estendendo le sanzioni statunitensi per impedire ai propri figli di nascondere i beni, evitare di spendere e sprecare le risorse del popolo russo”, ha detto alla CNN un alto funzionario dell’amministrazione Biden. “Questo è un nuovo approccio”.

È chiaro che è improbabile che l’accoglienza iniziale di tale approccio sia l’ultima, affermano i funzionari.

READ  La Russia occupa l'Ucraina e le notizie di Vladimir Putin

Sanzioni “Si ritiene che i potenti russi all’interno della cerchia di Putin siano coinvolti nella cleptocrazia del regime russo e dei loro familiari”. Secondo il Dipartimento del Tesoro.

Denis Portnikov è il figlio di Alexander Portnikov, un potente leader del servizio di intelligence interno russo, l’FSB. Senior Portnikov, che era già stato squalificato a marzo dello scorso anno, è stato riconfermato nel nuovo round di squalifica.

Vladimir Kryenko è il figlio dell’ex primo ministro e attuale vicepresidente Sergei Krienko, che è visto dai funzionari statunitensi come “l’osservatore della politica interna di Putin”. Anche l’anziano Krienko, che è stato approvato nel 2021, è stato riconfermato martedì per sanzioni.

I riposizionamenti sono necessari per creare un percorso legale per indirizzare i loro figli a una posizione che congeli la proprietà negli Stati Uniti o tutte le proprietà e gli interessi in possesso o controllo di un cittadino americano.

Entrambi i figli ora svolgono ruoli chiave: Portnykov, vicepresidente di VTB Bank, una delle più grandi istituzioni finanziarie russe, e Krienko, CEO di VK Group, società madre della società di social media russa VK, di recente fondazione. , che si autodefinisce il “più grande social network europeo”.

Terza persona autorizzata, Pietro Fratkov, che ricopre il ruolo di CEO di Promsvyazbank, ha affermato che la banca militare è stata oggetto di sanzioni martedì. Ma anche lui sta portando un importante rapporto familiare al vertice dell’orbita di Putin.

Fratkov è il figlio dell’ex primo ministro russo ed ex capo del servizio di intelligence estero russo Mikhail Fratkov, o SVR. Senior Fratkov è stato oggetto di sanzioni da parte degli Stati Uniti nel 2018.

READ  Juicy Smolett è stato dichiarato colpevole di aver mentito alla polizia con l'accusa di crimine d'odio

Maggiori informazioni sulle barriere Qui.