L'ex Eagles OLB Haason Reddick è felice di stare con i Jets – NBC Sports Philadelphia

Venerdì gli Eagles hanno spedito il due volte Pro Bowler Haason Reddick ai Jets per una scelta al draft 2026.

Nella sua conferenza stampa introduttiva nel North Jersey, Reddick sembrava entusiasta del prossimo capitolo della sua carriera.

“Penso di avere un sacco di roba rimasta nel serbatoio. Se non lo avessi fatto, non sarei qui”, ha detto Reddick ai giornalisti dei Jets. “Questo è più o meno tutto. Sento che quando non avrò più niente da dare, andrò in pensione. Fino a quel momento cercherò di dare il massimo.

“Per quanto riguarda gli Eagles, però, non si trattava di ciò che ha lasciato nel serbatoio o qualcosa del genere. È un business, e a volte bisogna prendere decisioni difficili, anche se non ti piacciono.”

Redick, 29 anni, ha trascorso solo due stagioni con gli Eagles dopo aver firmato un contratto triennale da 45 milioni di dollari per tornare a Filadelfia prima della stagione 2022. È stato incredibilmente produttivo con 27 licenziamenti, 49 successi da quarterback e 24 contrasti per sconfitta. due Le due stagioni.

Ma è anche chiaro che Redick era diventato troppo grande per il suo contratto e voleva un nuovo accordo. Gli Eagles hanno concesso a Reddick il permesso di cercare uno scambio in questa offseason. Gli Eagles hanno quindi ingaggiato l'ex edge rusher dei Jets Bryce Huff in free agency e hanno raggiunto un accordo per mantenere Josh Sweat per il 2024.

Una volta completati questi due accordi, sembra probabile che Redick si trasferirà.

Il ritorno è una scelta del terzo round del 2026 che sarebbe una seconda scelta se Reddick giocasse almeno il 67,5% degli snap difensivi dei Jets e ottenesse 10 licenziamenti. Sono obiettivi ambiziosi, ma Redick lo ha fatto in ciascuno degli ultimi quattro anni: una volta con i Cardinals, una volta con i Panthers e due volte con gli Eagles.

READ  Il QB Mitchell Trubisky dice che intende firmare un contratto biennale con i Pittsburgh Steelers

Reddick ha detto di essere felice di apprendere le notizie commerciali venerdì.

“È un nuovo inizio, un nuovo capitolo per me”, ha detto Reddick. “Devo venire qui, stare con alcuni grandi giocatori, alcuni giocatori che si sono fatti dei grandi nomi, soprattutto sul lato difensivo. Sono felice. Non vedo l'ora. Sono felice Non vedo l'ora di mettermi di fronte ai tifosi e mostrare quello che ho da offrire come risorsa”. Per la squadra.

Senza Reddick, gli Eagles hanno ancora talento nella posizione di corsa, ma hanno un giocatore meno efficiente. Sweat, Huff, Brandon Graham e Nolan Smith metteranno in evidenza la rotazione dei passaggi veloci di Filadelfia nel 2024.

Attualmente, Reddick è a New York nell'ultimo anno di un contratto triennale firmato nel 2022. Vuole chiaramente una proroga, motivo per cui è diventato disponibile in commercio. Quindi avrebbe senso vedere presto un nuovo accordo.

“Lascerò che le cose contrattuali le risolvano il mio agente e Joe (Douglas), il direttore generale dei Jets,” ha detto. “Ma qualunque cosa accada, ne sarò felice e farò del mio meglio, qualunque cosa accada. Questo è proprio quello che sono come persona. Non importa come va, non importa quanto tempo va, non importa come Resterò qui a lungo, darò tutto quello che ho alla squadra e ai tifosi”.

Con il suo contratto attuale, Reddick è al 19° posto nella NFL in APY tra gli edge rusher con una media di 15 milioni di dollari a stagione. L'accordo di Huff con gli Eagles è di poco più di 17 milioni di dollari a stagione. La speranza degli Eagles è che Huff, che è più giovane, possa farsi avanti durante il suo contratto triennale a Philadelphia.

READ  Playoff NBA: gli arbitri ammettono di aver commesso un errore nel chiamare il tiro vincente nel controverso minuto finale dei Pacers-Knicks

Reddick non è stato molto a lungo con gli Eagles, ma ha avuto stagioni consecutive con licenziamenti a doppia cifra. E il 2022 è stato davvero sorprendente. Reddick ha ottenuto 19 sack e mezzo in 20 partite (compresi i playoff) e ha battuto il difensore dell'anno nella partita del campionato NFC.

In una squadra che ha quasi vinto il Super Bowl, Reddick era un eccezionale difensore. E porta almeno una lezione dalla stagione del Super Bowl ai Jets.

“La cosa più importante è stata la chimica e il legame”, ha detto Reddick. “Guarda la stagione 2022, la stagione in cui siamo andati al Super Bowl quell'anno, avevamo molti pezzi ma ci impegnavamo a conoscerci. Ci dedicavamo a stare insieme, eravamo impegnati essere amici e creare un legame fraterno tra loro”, ha detto. E questo era qualcosa che veniva offerto tutto l'anno.

“Penso che una delle cose principali che posso portare qui sia l'amore fraterno, unire le persone e aiutare tutti a diventare una squadra, un'unità familiare. In questo modo possiamo tutti raggiungere i nostri obiettivi e arrivare dove vogliamo essere”.

Iscriviti a Eagle Eye ovunque trovi i tuoi podcast:
Podcast di Apple | Musica di Youtube | Spotify | cucire | Art19 | RSS | Guarda su YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto