Fonti – I Lakers stanno preparando una grossa offerta per Dan Hurley dell’UConn

I Los Angeles Lakers stanno prendendo di mira l’allenatore di basket maschile dell’UConn Dan Hurley come prossimo allenatore della franchigia e stanno preparando una massiccia offerta di contratto a lungo termine per portare i campioni nazionali NCAA consecutivi nella NBA, hanno detto fonti a ESPN.

I Lakers hanno preso i primi contatti con Hurley e le due parti intendono intensificare le discussioni nei prossimi giorni, hanno detto fonti a ESPN. Le fonti hanno detto che Hurley è stato in prima linea nella ricerca dei Lakers dall’inizio del processo, anche se l’organizzazione ha fatto la dovuta diligenza intervistando diversi altri candidati.

Il vicepresidente delle operazioni di basket e direttore generale dei Lakers Rob Pelinka e il governatore Jeanie Buss non vedono l’ora di discutere formalmente con Hurley la loro visione di sposare il suo programma dominante – costruito sul suo acume tattico e sullo sviluppo di giocatori d’élite – con l’iconico marchio Lakers, hanno detto fonti. Egli ha detto.

Hurley, 51 anni, ha spesso descritto la sua ambizione di diventare un giorno allenatore della NBA e ha espresso ai Lakers il suo desiderio di esplorare il quadro completo di una partnership con una delle migliori franchigie del basket, hanno detto le fonti.

L’inseguimento di Hurley arriva nel 20° anniversario del tentativo dei Lakers di assumere l’allora allenatore del Duke Mike Krzyzewski con un contratto discografico nel 2004. Krzyzewski ha scelto di restare con i Blue Devils, ma il clima è cambiato radicalmente nell’atletica universitaria. Le richieste di raccolta fondi del NIL per le scuole di calcio non potenti come UConn sono una fatica particolarmente implacabile – e si prevede che diventeranno ancora più difficili.

READ  Caitlin Clark dell'Iowa State ha una strada difficile per tornare alle Final Four

Per quanto riguarda le stelle dei Lakers, LeBron James è rimasto impressionato dalle mosse offensive avanzate di Hurley. Supponendo che James ritorni a Los Angeles in free agency, la possibilità di utilizzare la 55esima scelta assoluta nel draft NBA di questo mese sulla guardia esordiente della USC Bronny James rende Hurley un candidato ancora più intrigante. Se ciò accade, James avrà la possibilità di giocare con suo figlio e Hurley e il suo staff trarranno beneficio dal diventare responsabili dello sviluppo professionale di Bronny.

In un post sui social media in risposta a un’intervista podcast con JJ Reddick, James ha postato su X riguardo Hurley: “È così bravo!!! Insieme al suo staff. Molto creativo con il loro team.” [offense]. Amala.”

I Lakers sono impegnati a rendere l’attaccante della NBA Anthony Davis una parte importante nella conversazione sul prossimo allenatore e vogliono assicurarsi che si allinei con il modo in cui il nuovo allenatore intende proiettarlo in attacco e difesa, hanno detto fonti.

I Lakers hanno condotto diverse interviste con altri candidati, tra cui l’assistente dei Charlotte Hornets James Borrego, Redick, l’assistente dei Boston Celtics Sam Cassell e l’assistente dei Denver Nuggets David Adelman, hanno detto fonti. I Lakers hanno continuato i colloqui con altri candidati nelle ultime settimane, ma la possibilità dello sbarco di Hurley è stata al centro delle considerazioni dei Lakers, hanno detto fonti.

Parte del fascino di Hurley è il panorama mutevole della costruzione del roster NBA ai sensi del contratto collettivo di lavoro. A causa delle limitazioni sulla costruzione del roster nella nuova seconda arena, la capacità delle grandi squadre del mercato di costruire roster concorrenti scambiando più scelte al draft e giovani giocatori con un giocatore di terza stella è stata in gran parte eliminata. Oltre alla 17esima scelta assoluta nel draft di questo mese, i Lakers hanno un giovane nucleo composto da Austin Reeves, Rui Hachimura e Max Christie che il management ritiene possa ancora mostrare maggiori miglioramenti sotto la guida di Hurley, hanno detto fonti.

READ  I Panthers firmeranno il veterano RB Rashad Penny, dice la fonte

Avendo storicamente dominato le stagioni consecutive dei titoli nazionali, Hurley è emerso come l’allenatore più popolare di questo sport – e la prospettiva che UConn e la Big East Conference lascino i Lakers ha enormi implicazioni sia per il basket universitario che per l’NBA. . Hurley ha costruito un colosso che ha conquistato questo sport, culminando con la prima ripetizione del campione NCAA in 17 anni e una prestazione in campionato che ha prodotto la più grande differenza di punti nella storia del torneo: 140 punti.

La possibilità che l’UConn vinca il terzo titolo consecutivo si profila con il ritorno di una delle prime cinque squadre della preseason, ma gli Huskies hanno perso due pronostici alla lotteria (il centro Donovan Clingan e la guardia Stephon Cassel) e una guardia dell’All-America della prima squadra (Tristan Newton) al draft NBA.

I Lakers hanno licenziato l’allenatore Darvin Ham dopo essere usciti al primo turno nei playoff della Western Conference. Gli Hamms hanno chiuso con un record di 94-70 in due stagioni, inclusa una trasferta alle finali della Western Conference nel 2023.

Hurley è 141-58 (.709) in sei stagioni come allenatore dell’UConn e detiene il record del torneo NCAA di 12 vittorie consecutive a doppia cifra. Figlio dell’allenatore della Naismith Hall of Fame Bob Hurley Sr. – per il quale Hurley ha giocato alla famosa St. Anthony High School di Jersey City, nel New Jersey – Dan Hurley ha trascorso nove anni come allenatore della scuola superiore alla St. Benedict Prep. Ricostruire rapidamente i programmi universitari a Wagner e Rhode Island. Suo fratello maggiore, Bobby, è l’allenatore capo dell’Arizona State.

READ  Brad Marchand è discutibile per G4; Bruins non è contento del colpo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto